Arnilù – Toscana Chardonnay IGT 

Denominazione: Toscana Chardonnay IGT 

Comune di produzione: San Gimignano

Età dei Vigneti: 10-15 anni

Altitudine: 340 mt s.l.m

Sistema di allevamento: cordone speronato

Densità di impianto: 4000 ceppi ad ha
Produzione ceppo 1 Kg

Metodo di vendemmia: manuale in cassette. Ulteriore selezione delle uve in cantina

Vinificazione: Arrivate in cantina le uve vengono raffreddate mediante l’utilizzo di ghiaccio secco. Successivamente pressate e spostate in una vasca in acciaio per la decantazione statica del mosto. Dopo 36 ore il mosto viene sfecciato ed aggiunti i lieviti che porteranno a termine la fermentazione alcolica. Terminata la fermentazione il vino viene posto in barriques di rovere francese.

Durata di affinamento in bottiglia: dopo l’imbottigliamento questo vino rimarrà in bottiglia prima di essere messo in commercio.

Colore: Giallo dorato intenso

Naso: Diretto al naso con sentori di vaniglia e caramello, tipici di vini invecchiati in legno.

Palato: Ampio, fresco e potente. Pesca gialla, miele d’acacia e pasta di mandorla si fondono con profumi tostati di cereali.

Temperatura di servizio ideale: 14° C

Abbinamenti: Arnilù può essere abbinato sia a primi piatti ad esempio ad un risotto con zafferano e zucchine oppure a secondi piatti di carne bianca come un buon agnello in umido

Abbinamenti: Arnilù può essere abbinato sia a primi piatti ad esempio ad un risotto con zafferano e zucchine oppure a secondi piatti di carne bianca come un buon agnello in umido